Mototerapia e divertimento all’Autodromo di Castrezzato. Una giornata sulle due ruote per i ragazzi disabili che stanno vivendo una grande esperienza.

Mototerapia in Autodromo

E’ una esperienza unica e indimenticabile quella che stanno vivendo oltre trecento i ragazzi alla pista bresciana dell’Autodromo di Franciacorta. Si tratta di uno dei più grandi appuntamenti italiani di Mototerapia: un evento che abbatte qualunque barriera ed è pensato per far vivere il fascino della velocità e dei motori a chiunque abbia una disabilità di qualsiasi genere.

Guida in pista, esperienze da passeggeri in sella o a bordo di vetture da competizione da pista e da rally, lezioni di drifting ma anche esperienze su elicotteri, il programma messo a punto dalla onlus Diversamente Disabili è ricco di opzioni e garantisce divertimento a grandi, bambini e accompagnatori. Patrocinata dalla Regione Lombardia, la manifestazione è completamente gratuita e avrà tra gli ospiti d’onore l’assessore regionale Stefano Bolognini e la cantante Annalisa Minetti che si esibirà in un concerto ‘live’ per tutti gli ospiti. Non mancheranno le performance da pelle d’oca di freestyle del centauro Vanni Oddera, promotore in Italia della Mototerapia. Con lui, in pista anche i Daboot.

Leggi anche:  Giornata della solidarietà a Rudiano

Tantissime le iniziative

Emiliano Malagoli guiderà il team di piloti di Diversamente Disabili che corrono nel campionato italiano ed europeo. Ci sono anche gli istruttori di guida della Riding School-Track Days di Luca Pedersoli. Per gli appassionati del fuoristrada, da segnalare la presenza di Jeep, con FCA Autonomy, che offrirà la possibilità di provare sensazioni ‘offroad’ e mostrerà la propria gamma di veicoli, adattati per permettere la guida a persone con disabilità di vario tipo. Le attività per i ragazzi sono previste a partire dalle 10 alle 16 e saranno interrotte dalle 12.30 alle 14.30 per la pausa pranzo, durante la quale si svolgeranno spettacoli e concerto.

TORNA ALLA HOME