Maturità civica, Ospitaletto ha “accolto” i suoi neo 18enni: l’Amministrazione sabato ha consegnato la Costituzione ai ragazzi e alla ragazze che quest’anno hanno raggiunto la maggiore età durante un incontro con le associazioni e due ospiti d’eccezione.

Maturità civica

Ieri l’Amministrazione   ha incontrato i nuovi diciottenni per l’evento “Maturità civica: fai crescere la tua comunità”. L’incontro si è tenuto nella sala consiliare e ha visto una grande partecipazione delle associazioni del territorio. Durante l’incontro sono intervenuti il sindaco Giovanni Battista Sarnico, che ha consegnato la Costituzione della Repubblica Italiana ai ragazzi come simbolo dell’ingresso nella comunità adulta da cittadini, il consigliere Federica Ghiglia che ha organizzato l’evento, l’assessore Chiara Maria Raza e il segretario del primo cittadino Angela Tomasoni.

Le testimonianze

Assieme all’Amministrazione e ai ragazzi anche le associazioni del territorio: A.ge Ospitaletto, L’Arcangelo, San Vincenzo de Paoli, Croce Verde, Associazione allergici al lattice, Gruppo Alpini, Protezione Civile, Associazione Nazionale Carabinieri e biblioteca comunale Paolo VI. Il messaggio, chiaro e univoco ai giovani è stato “Abbiate spirito critico e il coraggio di perseguire le vostre attitudini, impegnandovi sempre. Perché la tenacia è fondamentale in tutto ciò che si fa, dal lavoro, allo studio, al volontariato”. I concittadini Debora Omassi, scrittrice e libraia, e Giovanni Buffoli, imprenditore e amministratore di Sicur Live, hanno poi raccontato la loro esperienza e il percorso, a volte tortuoso, per arrivare a raccogliere i frutti del proprio impegno.

Leggi anche:  Con una bombola di gas minaccia di far esplodere la casa

IV novembre: il programma

L’evento è stato organizzata a cavallo con la celebrazione del IV Novembre. Il programma per la Festa dell’Unità Nazionale e della Forze Armate prosegue oggi, con il tradizionale corteo e la Messa nella Cappella dei caduti del cimitero alle ore 11. Domani l’alzabandiera con gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado, che si terrà alle 8.45 all’istituto Comprensivo.

TORNA ALLA HOME PAGE