Lonato accoglie il ballerino Raffaele Paganini. E’ stato ospite d’eccezione ieri pomeriggio, domenica, alla scuola di danza “Ballet Studio Lonato del Garda Asd”.

Lonato accoglie il ballerino Raffaele Paganini

Un pomeriggio emozionante e un grande onore per Lonato: Raffaele Paganini, icona della danza classica e un tempo étoile del Teatro Opera di Roma, oltre che personaggio televisivo, è stato ospite d’eccezione ieri pomeriggio alla scuola di danza “Ballet Studio Lonato del Garda Asd”.

Invitato dalla direttrice artistica Wima Giarelli, per la prima volta Paganini è stato accolto nella sede, dove si è tenuto uno stage che ha coinvolto un’ottantina di aspiranti ballerine dagli 8 ai 18 anni. Hanno partecipato anche allieve da scuole in provincia di Milano e di Mantova, per sperimentare danza classica oltre che moderna grazie anche alla presenza del celebre ballerino Dario Laffranchi, uno dei massimi esperti del Modern Fusion.

Al termine delle attività, Paganini si è fermato per scattare fotografie, presentarsi ed autografare le suole delle scarpe da ballo delle danzatrici. “Ringrazio Raffaele che è un bravissimo professionista – ha commentato visibilmente emozionata la Giarelli – Grazie anche a tutte le mie allieve e quelle che sono venute da fuori”.

Leggi anche:  "Tintoretto rivelato" a Lecco: tutto quello che c'è da sapere sulla grande mostra

Presente anche l’assessore alla cultura Nicola Bianchi. “Oggi un grande onore per me – ha aggiunto – Al di là dell’essere orgoglioso che Wilma porti avanti la scuola, spero di avere ancora in futuro questi personaggi a Lonato, penso al nostro padiglione nella Rocca o magari per un evento in piazza. Vedremo con il nuovo anno”.

TORNA ALLA HOME PAGE