La Microeditoria è in partenza in Villa Mazzotti a Chiari. Si inizierà questa sera, alle 20, con l’inaugurazione ufficiale.

Torna la Microeditoria

E’ tutto pronto, stasera si parte con la diciassettesima rassegna della Microeditoria. Promossa dall’associazione culturale L’Impronta, in collaborazione con il Comune di Chiari e il Comune di Orzinuovi, patrocinata da Provincia di Brescia e Consigliera di Parità della Provincia di Brescia, con il sostegno di circuito Claps e Ministero dei beni Culturali, con la partecipazione di Philosophy for Children, Rinascimento Culturale e Movimento Nonviolento, quest’anno la rassegna sbarca sulla Luna, tema centrale della manifestazione proprio nel cinquantesimo anno del primo passo dell’uomo sul nostro satellite. Per tre giorni, 80 piccoli editori, insieme a grandi personalità del mondo contemporaneo, ci mostreranno ancora una volta che “se possiamo sognarlo, possiamo farlo!”

Il programma del venerdì sera

ore 20: Saluti delle Autorità
ore 20.20: “La Luna. Che bellezza!” intervento dello scrittore e giornalista Paolo Aresi
ore 20.40: “Scorci lunari”, letture a cura del delle Librellule.
ore 21: Concerto teatrale con il noto pianista Alberto Ranucci, il soprano Valentina Di Blasio e le letture di Daniele Squassina su arie di  Clara Schumann – moglie del compositore tedesco Robert Schumann, nel bicentenario dalla nascita – con testi a cura di Alice Mazzotti.

Gli ospiti

Tanti gli ospiti attesi a Chiari nei tre giorni della Rassegna. Ci sarà Marino Bartoletti, giornalista e scrittore del libro per bambini La squadra dei sogni. il cuore sul prato insieme a Massimo De Paoli, storico allenatore, tra gli altri anche di Andrea Pirlo, delle giovanili del Brescia Calcio; Antonio Caprarica, mezzobusto tra i più conosciuti e per una vita inviato Rai in giro per il mondo, e Gian Antonio Stella, editorialista del Corriere della Sera (autore con Sergio Rizzo de La Casta il libro di maggior successo nel 2007) per il suo nuovo libro sulle potenzialità che si sviluppano con la disabilità. C’è molta attesa per l’incontro con Luisa Corna e Annalisa Minetti (insieme al Coro di Novara) per presentare il libro Tofu e la magia dell’arcobaleno, ma anche per l’ultimo lavoro di Carlo Gabardini, attore, comico, scrittore e conduttore radiofonico italiano a Chiari con Churchill il vizio della democrazia. Si riderà, e anche tanto, con Paolo Hendel e il suo la giovinezza è sopravvalutata – manifesto per una vecchiaia felice. Alessandro Zaccuri ci accompagna in una preziosa riflessione intorno ai nomi – «parole inspiegabili, resistenti ai significati» – e soprattutto intorno a uno di essi, il più ricco di mistero: Maria. Massimo Coppola invece, autore televisivo, editore, regista, sceneggiatore, conduttore televisivo sarà intervistato da Anna Giunchi domenica alle ore 16 a partire dal suo libro “Un Piccolo buio”. A Moni Ovadia con il suo Canto di un ebreo errante, il compito di chiudere la diciassettesima Rassegna della Microeditoria, domenica alle 18,30.

Leggi anche:  Musica ed emozioni con Pat Metheny in concerto FOTO E VIDEO

Qui il programma completo della rassegna. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti e ad ingresso libero.

TORNA ALLA HOME