Grande inaugurazione questa mattina per la nona edizione della Sagra del Quarantì a Roccafranca. Presenti al taglio del nastro tanti autorità locali e non solo.

La cerimonia

Alla cerimonia era presente il sindaco Franzelli, che ha sottolineato l’importanza della sagra sia per le piccole imprese che per i cittadini. Partecipi poi anche altri primi cittadini dei paesi limitrofi, come Maffoni Gianpietro, sindaco di Orzinuovi, che ha evidenziato l’importanza della sinergia tra i paesi. Presente anche l’europalamentare Oscar Lancini, sottolineando l’importanza dell’agricoltura nel futuro, mantenendo sempre un contatto con la tradizione.

Il raduno

Infine, via al raduno di auto, moto e trattori d’epoca. Le moto hanno realizzato una sorta di cicloraduno con un percorso iniziato da Roccafranca e snodatosi in molti paesi della bassa.

TORNA ALLA HOME