Giovedì sera, presso il Salone dell’Oratorio di San Gervasio Bresciano, è stata inaugurata la mostra “L’amore è l’eternità”

Le riflessioni sul Milite Ignoto degli studenti

Gli studenti della scuola Secondari di primo grado di San Gervasio hanno esposto il risultato del loro lavoro di studio e approfondimento sul valore della pace. Il punto di partenza è stato il volume Ballata senza nome di Massimo Bubola che ha accompagnato e ispirato le riflessioni dei ragazzi. Il progetto è stato coordinato dalla professoressa Antonella Bussini “Il lavoro dei ragazzi vuole essere oltre che una occasione di studio e riflessione, una iniziativa che si apre alla collettività per educare alla cittadinanza attiva”.

La mostra

Venerdì la mostra sarà portata nella Sala Consiliare nel municipio di San Gervasio, dove sarà visitabile durante gli orari di apertura degli uffici del comune. Quindi tornerà nel Salone San Vincenzo dell’oratorio sabato 24 novembre in occasione del concerto “1918: è arrivata la pace”.

Leggi anche:  Furti al parco acquatico Le Vele: trafugati portafogli e occhiali da sole

TORNA ALLA HOME PAGE