Festa dell’agricoltura in piazza a Coccaglio. Questa mattina l’associazione Tradizioni agricole ha portato in centro i macchinari per la sgranatura e la scarfogliatura del grano.

Festa dell’agricoltura in piazza a Coccaglio

L’associazione Tradizioni agricole di Coccaglio questa mattina è in piazza Luca Marenzio per la Festa dell’agricoltura e della trebbiatura, organizzata con il patrocinio del Comune. Il grano dei campi messi a disposizione dell’associaizone è stato raccolto e proprio in piazza, per far toccare con mano alla popolazione e ai cittadini, i volontari del gruppo hanno avviato le fasi di scarfogliatura, separazione del grano in chicci, pulizia e macinatura con l’utilizzo di un vecchio mulino a pietra (novità di quest’anno e visibile nel video).

Dalle fasi di sgranatura, scarfogliatura e macinatura, si ottengono farine naturali senza processi chimici o meccanici forzati. Con la farina infatti il gruppo Tradizioni agricole produce il Biscot de Cucai, oltre alla farina di gran turco per la Polenta de Cucai e a quella di frumento per il pane, una pagnotta come quelle di una volta che si conserva anche per una settimana e resta fresca. Come spiegato da Massimo Serotti e dal presidente Eugenio Caruna, “le ricette sono quelle della cascine locali e vengono tramandate nel tempo”.

Leggi anche:  Il nuovo ChiariWeek è in edicola!

Insomma, prodotti a chilometro zero per far rivivere storia, tradizioni e sapori di un tempo.

TORNA ALLA HOME PAGE