Donne che parlano di donne, prosegue a palazzo Pastore (via Ascoli) la rassegna promossa dalla Biblioteca di Castiglione delle Stiviere

Rassegna

Il secondo appuntamento della rassegna Una stanza tutta per sé – incontri con donne che parlano alle donne, ha visto protagonista la scrittrice Elisabetta Bucciarelli con un intervento dal titolo La bellezza di ri-scriverci. Il peso delle parole nelle relazioni dove partendo da due dei suoi libri, Chi ha bisogno di te e La resistenza del maschio ha affrontato l’importante tema della comunicazione e delle parole.

Elisabetta, scrittrice e sceneggiatrice, collabora con testate di cinema, arte e psicologia, ha scritto numerosi romanzi e saggi dedicati al tema della scrittura : Le professioni della scrittura (Il Sole 24 Ore) e Scrivo dunque sono (Ponte alle Grazie).

Lunedì 25 marzo

La rassegna proseguirà lunedì 25 marzo alle 18 con l’intervento della farmacista Barbara Armigliato dedicato alla salute: Sfatare i falsi miti dell’alimentazione.

Esistono davvero cibi che fanno male? Una serata per ragionare su alcuni miti da sfatare su dieta e alimentazione. Decenni di dietologia divulgativa ci hanno abituati a credere che nutrirsi bene, in termini salutistici, significhi rinunciare al gusto. La dieta si può fare con gusto potenziando la nostra salute. Mangiare meno e mangiare meglio, abbinando una buona educazione alimentare rende sempre più consapevoli, ma piacevoli, le scelte che riguardano la nostra dieta.

Leggi anche:  Non ci resta che ridere: i Legnanesi tornano a Milano

TORNA ALLA HOME PAGE