Pontevico una serata nel teatro dell’oratorio

Carta dei diritti delle bambine

La comunità pontevichese riflette sui diritti delle bambine, donne di domani, grazie a Fidapa sezione di Brescia “Vittoria Alata” rappresentata dalla presidente Rosaria Avisani, alla scuola Maddalena di Canossa e al preside Ardiccio Savio e alla parrocchia.

Diversi gli spunti presentati attraverso la lettura degli articoli contenuti nella carta dei diritti delle bambine, promossa dalla Fidapa stessa, e della storia della vita di Hillary Clinton da parte dei bambini della scuola paritaria. Una delle insegnanti ha proposto un monologo sulla “logica dell’amore” e ancora una lettera di Alma, una signora oggi residente nella casa di riposo di Pontevico.

Un ulteriore spunto è stato presentato con un video dove in chiave “divertente” ma estremamente efficace viene messa sotto i riflettori la differenza salariale tra lavoro maschile e lavoro femminile, attraverso una sorta di gioco di alcuni bambini e bambine.

Degli approfondimenti sono stati spiegati al pubblico presente dalla presidente Avisani, dalle socie della Federazione Ester Ruggeri e Marialaura Vanini.

Leggi anche:  Nuova stretta di mano tra Bassano e la Protezione Civile di Pontevico

Presenti anche i rappresenti dell’amministrazione comunale il vicesindaco Luciano Migliorati e l’assessore Alessandra Azzini e per la parrocchia don Marco Forti.