Per evitare di spendere un patrimonio in cenoni o di rimanere chiusi in casa l’alternativa per molti, i meno sensibili al freddo, è quella di un Capodanno in piazza, o magari un tour fra le varie proposte della propria zona.

In realtà le attività non sono tantissime, ma c’è di che divertirsi.

Sebino e Franciacorta

In Franciacorta le due festa all’aperto più in vista saranno a Provaglio d’Iseo e a Rovato.

Nel primo caso l’evento inizierà alle 21 fino al countdown di mezzanotte in piazza Raffaelli. L’entrata è gratuita e ci sarà un djset, e aree dove mangiare e bere. Presente anche una game area.  Parte alle 22 e proseguirà fino alle 2 del mattino il Capodanno in piazza Cavour presentato da Giorgio Conti, con animazione e musica anni Ottanta e Novanta e degustazioni di prodotti natalizi.  In entrambe le manifestazione non mancherà lo spettacolo pirotecnico.

A partire dalle ore 22.30 a Sarnico (Bergamo) piazza XX Settembre si trasformerà in una pista da ballo, per accogliere il nuovo anno a ritmo di disco music e balli di gruppo. A mezzanotte brindisi e panettone. Anche in questo caso l’ingresso è gratuito.

Lago di Garda

A Desenzano il centro storico si animerà per tutta la notte con musica, dj e intrattenimento.

Attenzione però ai divieti: “A tutela della sicurezza e dell’incolumità di tutti coloro che parteciperanno all’evento organizzato nel centro storico di Desenzano del Garda per festeggiare il Capodanno, il Sindaco Guido Malinverno ha emanato l’ ordinanza n. 36 di divieto di consumo di bevande in bottiglie di vetro o lattine e di introduzione di materiale pirotecnico all’interno del centro storico, dalle ore 19 del 31 dicembre 2018 alle ore 6 dell’1 gennaio 2019. In occasione dell’evento, inoltre, con ordinanza dirigenziale n. 302 è stata modificata la viabilità con la chiusura al traffico veicolare degli accessi al centro storico”. 

Animazione e musica a cura di Radio Number One con dj e un comico e a mezzanotte spettacolo di fuochi d’artifici o per il Capodanno di Salò che inizierà dalle 21.30 sul lungolago Zanardelli e piazza Vittoria.

Leggi anche:  La voce di San Paolo VI in concerto alle Grazie

La fiaccolata di Capodanno in montagna

Come da tradizione alle 19 del 31 dicembre si potrà assistere alla fiaccolata dei maestri di sci alla Pista Corno d’Aola. A seguire musica con dj e spettacolo pirotecnico.