Rimarrà aperta fino al 7 ottobre la mostra di Made in Corte Franca, la rassegna voluta dall’assessorato alla Cultura di Dario Lazzaretti per valorizzare i talenti locali e gli abitanti di Corte Franca che hanno passioni imprortanti per tutti ma che rischiano di rimanere sconosciute.

In mostra fino al 7 ottobre

La mostra rimarrà aperta fino al 7 ottobre. Ospita 4 fra progetti artistici e collezioni, passioni di altrettanti abitanti di Corte Franca che sono esposte in Sala Civica.

Molto curiosi i Diari di cronaca di Aldo Facchinetti che su supporti in legno incolla da una vita ritagli di giornale o brevi accenni alla storia e nell’altra disegna ciò che quell’evento gli ha ispirato. Così ha creato una raccolta immensa di eventi storici di portata nazionale, di tipo religioso ma anche momenti caratteristici della vita di Corte Franca, come l’inaugurazione dello scorso anno della via dedicata a don Faustino Vezzoli.

Arte più tradizionale e di alta qualità quella di Simona Stefana che realizza quadri e speldite scultura in creta, opere molto realistiche e curate.

Leggi anche:  Incidente sul Garda è grave l'imprenditore di Zocco

Ivana Ferrari ha esposto quadri e piattaie in acquarello e altre tecniche e sempre con uno stile molto delicato.

Faustino Brescianini ha portato le foto d’epoca in Sala Civica con ricordi della vita contadina e documenti quasi inediti e sconosciuti alla maggiorparte delle persone.

Gli orari della mostra

Le prossime aperture dell’esposizione nella Sala civica (che si affaccia su piazza della Franciacorta) sono:

Lunedì 30 settembre dalle ore 20.30 alle ore 22.30
Mercoledì 2 ottobre dalle ore 9 alle ore 12
Sabato 5 ottobre dalle ore 9 alle ore 12
Domenica 6 ottobre dalle ore 9 alle ore 12

Gli ultimi appuntamenti con Made in Corte Franca

Lunedì 30 dalle 20.30 la Sala Civica tornerà protagonista anche con alcune presentazioni.

Verrà presentato il libro La variabile T  di Yuri Carnevali, lette alcune poesie scritte da Lucia Anessi da parte della figlia
Fabiana. Inoltre Caterina Bracchi curerà una breve conversazione a titolo La vita fiorisce dall’incontro.

Le interviste ai protagonisti sul ChiariWeek in edicola dal 4 ottobre.