Il giornalista e scrittore Andrea Scanzi, grande appassionato di Gaber al quale ha dedicato anche uno spettacolo, sarà ospite venerdì a Cascina Clarabella, fra Corte Franca e Iseo,  per intitolare una piazzetta al grande cantautore.

Il 25 gennaio scorso, Giorgio Gaber avrebbe compiuto 80 anni.

L’appuntamento è per venerdì 15 febbraio alle 16.30.

La piazzetta per Gaber

La “piazzetta” si trova al centro degli edifici principali di Cascina Clarabella a Corte Franca ed è il luogo dove si intrecciano le strade delle tante attività presenti in cascina.

“Un luogo che per sua natura facilita l’incontro e incoraggia le relazioni fra le persone e la socialità, all’ombra di due alberi sotto al
gazebo ricoperto di gelsomino – hanno spiegato dalla Cascina – Qui si passano piacevoli pomeriggi chiacchierando e bevendo un caffè”.

La scelta di Gaber è presto spiegata dal gruppo:

“La libertà non è star sopra un albero, non è neanche un gesto o un’invenzione, la libertà non è uno spazio libero, libertà è partecipazione.” E proprio la partecipazione è alla base di tutte le attività di un gruppo di Cooperative Sociali come Cascina Clarabella. Per questo l’artista è stato scelto per rappresentare uno spazio sì libero, ma nel quale ognuno può impegnarsi e partecipare.

Cascina Clarabella come Giorgio Gaber ha l’urgenza di raccontare qualcosa di reale e personale con la costante ricerca di un confronto in una atmosfera che sa di sociale, amore, sofferenza e speranza e Gaber lo sapeva fare con un’ironia tutta particolare.

LEGGI ANCHE: Giardino zen e De André protagonisti a Paratico GALLERY

Leggi anche:  Incidente a Iseo fra un'auto e una moto

Andrea Scanzi

Maestro di cerimonia sarà Andrea Scanzi, giornalista e scrittore italiano, che da anni si dedica al racconto di questo importante personaggio nei teatri di tutta Italia e che si esibirà la sera stessa al Teatro di Provaglio D’Iseo con un nuovo spettacolo dal titolo “E pensare che c’era Giorgio Gaber”.

A ogni data di questo tour i comuni dedicheranno uno spazio o una via al cantautore.

All’organizzazione dell’evento parteciperanno i volontari dell’Associazione Club Clarabel, che intervisteranno Scanzi per un’edizione speciale del giornalino edito dal Club Clarabel: “Clarabella News”.

L’evento in Cascina Clarabella è gratuito e aperto al pubblico.

TORNA ALLA HOME PAGE