A passeggio con i Golden Retrievers sulla camminata tra Vello e Toline, sulla sponda bresciana del Sebino. L’evento in programma per domenica 20 gennaio è stato organizzato dal gruppo Golden Retriever Trekking Brescia.

A passeggio con i Golden Retrievers sul lago d’Iseo

Si svolgerà sulla spettacolare pista ciclopedonale Vello Toline la passeggiata a “sei zampe” organizzata per domenica 20 gennaio dal gruppo Golden Retriever Trekking Brescia. Il ritrovo è alle 9.30 e alle 10 si comincerà la passeggiata.

Il percorso da sogno

La pista ciclopedonale recentemente riqualificata è un fantastico itinerario di 5 chilometri circa. Durante la passeggiata si potrà godere di un’ impareggiabile panorama a bordo lago di forte impatto paesaggistico. Il percorso è pianeggiante e comincia a Vello di Marone, poco più di un chilometro dopo le prime gallerie, a un livello inferiore rispetto alla strada statale, in corrispondenza di un apposito cartello che indica la pista. Dal cimitero di Vello, a piedi o in bicicletta, si prosegue attraversando l’abitato. Dopo l’incontro con la prima galleria della pista, si continua, sempre costeggiando il lago, passando per il solco inciso della Valle Finale, per terminare al piccolo promontorio della Punta delle Croci Bresciane. E’ un percorso facile e suggestivo, adatto a tutti anche ai più piccoli, che richiama nei fine settimana numerosi visitatori.

Leggi anche:  Presentata la Lions Week della circoscrizione Sebino e Franciacorta

Le norme per condurre i cani

“Tutti i cani devono essere condotti al guinzaglio nel rispetto delle norme vigenti, ma dove e ogni qualvolta sarà possibile i nostri pelosi potranno correre in libertà – ha spiegato Anna Ruggeri, dell’organizzazione – Dopo la camminata a sei zampe per chi vuole terminare con le gambe sotto il tavolo e i gomiti alzati, per i nostri brindisi abbiamo prenotato una sala riservata per noi e i nostri dorati amici. Un’ accortezza che viene richiesta è quella di partecipare con cani (sia Golden che altre razze o meticci) ben socializzati, abituati alla convivenza pacifica in branco, non problematici; si richiede inoltre di partecipare con femminucce non in estro e di avere particolare attenzione qualora si avesse un cane maschio non sempre pacifico con altri maschi, tutto ciò per garantire a tutti una serena e sicura passeggiata”.

TORNA ALLA HOME PAGE