L’ultima settimana di settembre da anni ormai a Barbariga è dedicata al suo piatto tipico per eccellenza, il casoncello locale, insignito della Denominazione Comunale di Origine (DE.CO).

Da giovedì 26 settembre a domenica 29 presso il Palatenda comunale si darà infatti il via alla 16^ Fiera del Casoncello di Barbariga, un appuntamento fisso per grandi e piccini che darà spazio certamente alla gola, ma anche al divertimento.

Quattro giorni di buona cucina, musica e spettacolo a cui, oltre al protagonista indiscusso della rassegna, si darà spazio anche a decine di espositori locali, con le loro specialità agroalimentari, intrattenimento musicale dal vivo, raduni automobilistici e molto altro ancora.

La Fiera dal 2004 ad oggi

Era il 2004 quando l’Amministrazione Comunale di Barbariga decide di organizzare in paese la prima “Festa del Casoncello Bresciano” per far conoscere e valorizzare il casoncello locale. Negli anni seguenti, con la nascita della Proloco di Barbariga nel 2005, l’evento si trasforma nella “Fiera del Casoncello De.Co. di Barbariga“, una manifestazione in più giorni dedicata alla scoperta e alla degustazione del Casoncello bresciano, e non solo.

Leggi anche:  Salò Garda Flowers Summer Edition in arrivo a settembre

Il menu dell’evento

Ma andiamo al clou. Il piatto ufficiale dell’evento sarà il “Casoncello tradizionale”, servito con burro versato e salvia. Ma, per andare incontro alle esigenze di tutti, sarà possibile gustare anche il “Casoncello Light”, ovvero una versione “leggera” condita con olio del Garda e formaggio grattugiato.

Per i più piccoli invece è previsto il “Babycasoncello”, un menu che comprende una porzione ridotta di casoncelli accompagnato da patatine fritte, bibita e regalo a sorpresa.

Per il programma aggiornato dell’evento CLICCA QUI