In occasione della festa dei nonni, l’associazione Volontariando ha organizzato un pranzo sociale in oratorio.

La festa

”Voglio ringraziare tutti i nonni qui presenti a nome di figli e nipoti – ha detto la presidentessa Mariangela Zappamiglio – Sono proprio loro ad insegnare alle nuove generazioni l’amore, l’impegno e il valore della storia”.

Un riconoscimento speciale è stato consegnato ai nonni più anziani e a quelli più giovani. Tra i più anziani spiccava Primo Maffezzoni, di 97 anni; tra i più giovani la bisnonna 69enne Michela Pavoni.

A seguire, tombola per tutti.

TORNA ALLA HOME