Questa mattina, nella palestra della scuola primaria, sono stati consegnati i riconoscimenti ai ragazzi che si sono distinti per generosità ed empatia

Premio fratellanza

Mariangela Zappamiglio, presidente dell’associazione Volontariando, ha consegnato i premi agli studenti della scuola secondaria che hanno mostrato durante l’anno sensibilità e disponibilità nei confronti  dei compagni. I riconoscimenti, un attestato e 200 euro, sono stati conferiti a Luca Bonetti, che si è distinto per serietà, educazione, generosità e gentilezza, ed a Simranjit Kaur, prima studentessa ad essersi interessata all’associazione Volontariando,  impegnata ad  aiutare un compagno cinese nello studio della lingua italiana ed a fare compagnia ad una signora anziana. Soddisfazione nelle parole del vice preside Franco Jacobacci e del sindaco Laura Alghisi, entrambi hanno sottolineato quanto sia importante che la scuola fornisca ed educhi alle competenze sociali. Non sono mancati i saluti di Emma Cremaschini, sindaco nel Consiglio dei ragazzi, che ha voluto ringraziare per quanti con il loro comportamento corretto siano un esempio silenzioso da seguire. “E’ fondamentale essere educati alla gentilezza ed all’empatia, ora più che mai necessari in questo mondo”, ha dichiarato Zappamiglio.

Leggi anche:  Verolavecchia si colora con la Colorpowders

TORNA ALLA HOME PAGE