Verolavecchia piange un grande uomo

Il 63enne è stata una presenza indelibile del calcio bresciano

Colpita dal lutto non solo la comunità verolavecchiese ma il mondo del calcio bresciano in generale, che si stringe attorno alla famiglia.

La notizia della sua scomparsa è giunta poche ore fa ma è risalente a questa mattina.

Domenico era molto conosciuto proprio per la sua passione calcistica e per esser stato una persona semplice e vera.

Proprio a Verolavecchia è nato il suo primo amore con questo sport a fine anni Settanta, dove ha condotto la squadra locale alla prima categoria, e da qui la sua ascesa in diverse squadre per tornare poi al Verolavecchia come dove direttore generale.

Seguiranno aggiornamenti.