Verolanuova, i Carabinieri della locale Compagnia hanno effettuato un servizio finalizzato al contrasto dei furti in appartamento nel territorio di competenza.

Arrestato un 58enne di Fiesse

Durante il servizio hanno posto la loro attenzione su di un pregiudicato 58nne residente a Fiesse. I militari hanno pedinato il sospettato tutto il giorno fino a giungere a Mazzano dove l’uomo, dopo aver lasciato l’auto in una via laterale, si è introdotto in un’abitazione. I Carabinieri hanno immediatamente bloccato le vie di fuga e appena l’uomo è uscito dalla palazzina è stato bloccato. Dalla perquisizione sul posto è stato trovato in possesso di un cacciavite, utilizzato per forzare la finestra, catenine e monili vari in oro; da quella effettuata nella sua abitazione ulteriori monili in oro ritenuti provento di altri colpi messi a segno dal malvivente.

I Carabinieri hanno quindi tratto in arresto l’uomo per il reato di furto aggravato. Sottoposto a rito direttissimo il Giudice ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di dimora e la permanenza domiciliare dalle 19.00 alle 5.00.

Leggi anche:  Gli ruba il cellulare, scappa e poi lo colpisce: 39enne arrestato per rapina

TORNA ALLA HOMEPAGE