I Carabinieri di Gargnano hanno denunciato per vendita di prodotti industriali con segni mendaci, un 44 enne di origine campana sorpreso nei giorni scorsi a vendere una motoseghe con marchio contraffatto.

La dinamica

L’uomo cercava di vendere una motosega di bassa qualità, con caratteristiche estetiche simili ad un prodotto di un’azienda leader del settore, proponendola ad un prezzo vantaggioso. L’affare però non è andato a buon fine e gli agenti delle forze dell’ordine, dopo aver raccolto la voce in paese, si sono messi sulle tracce del venditore abusivo. Il quale è stato sorpreso, intento alla vendita, all’interno del centro abitato.

Come operava

L’improvvisato venditore ambulante, per promuovere il proprio prodotto si spacciava quale rappresentante di una nota casa produttrice, ed i Carabinieri lo hanno trovato in possesso di due motoseghe. Oltre a quella con marchio contraffatto era infatti in possesso anche di analogo prodotto, questo privo delle previste certificazioni europee di qualità. Le attrezzature, che fortunatamente non sono state oggetto del cosiddetto “pacco”, sono state ora sequestrate dai militari.

Leggi anche:  Ruba alcolici al supermercato, arrestato dai carabinieri

TORNA ALLA HOMEPAGE