Vende un’automobile tramite un sito di annunci ma all’incontro si presentano in due, armati. I Carabinieri della Stazione di Montichiari, al termine di una complessa attività di indagine hanno tratto in arresto un 28enne ed un 19enne di origine sinti ritenuti responsabili di una rapina ai danni di un 62nne agente di commercio residente in città.

La vicenda

Il 62enne, intenzionato a vendere il proprio Porsche Macan si era rivolto ad un noto sito di annunci on-line ricevendo numerose proposte. Nel maggio del 2019 si era così recato a Montichiari, nei pressi della fiera, per incontrare uno degli acquirenti che lo avevano contattato ma durante la trattativa uno dei due ha estratto una pistola e dopo essersi impossessato del Rolex e 6mila euro in contanti è fuggito con il complice. La vittima ha potuto solo sporgere denuncia alla Caserma dei Carabinieri di Montichiari.

L’arresto

I Carabinieri ricostruito il puzzle hanno identificato i due responsabili riconosciuti anche dalla vittima. Il Giudice per le Indagini Preliminari di Brescia ha emesso un Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere per i due malviventi che sono state eseguite la scorsa notte dai Carabinieri di Montichiari.