Un mare d’amore per l’ultimo saluto a Daniele. Chiari si è stretta intorno alla famiglia del piccolo morto a 4 anni in un incidente stradale.

Un mare d’amore per Daniele

Brividi a fior di pelle, ma anche un mare d’amore. Questa mattina Chiari si è completamente fermata per salutare il piccolo Daniele Bazzardi, morto a seguito di un drammatico incidente in Brebemi, venerdì sera. Il piccolo si trovava in auto con il papà Massimo, la sorellina e la cuginetta di secondo grado, entrambe ancora in ospedale.  A nulla è valso il trasporto in elicottero, è spirato poco dopo in ospedale.

Le esequie sono state celebrate dal parroco, monsignor Gian Maria Fattorini in una chiesa gremita. Il carro funebre è stato accolto in piazza Zanardelli da tantissimi bambini, compagni di classe dei bambini della famiglia, ma anche dagli alunni di mamma Silvia Riccardi. Tra le mani avevano un fiore bianco, purissimo come il piccolo Daniele. Fuori scuola e all’oratorio invece sono stati appesi striscioni per ricordarlo.

Leggi anche:  Traffico internazionale di droga, 15 arresti nella Bassa VIDEO FOTO

Al termine della funzione, con una forza incredibile, papà Massimo è salito sull’altare per ringraziare i presenti per l’affetto profuso in questi giorni e rimarcato come ora il suo bimbo si trovi nelle mani del Signore.

TORNA ALLA HOME