Presentate le nuove scoperte archeologiche rinvenute durante gli ultimi restauri della chiesa dedicata alla Beata Vergine.

Un nuovo pezzo di storia per la più antica chiesa di Pontevico

La chiesetta di Ripa d’Oglio ha ospitato, mercoledì sera, una conferenza sulle evidenze archeologiche emerse durante l’ultima fase dei restauri. L’archeologo Andrea Breda ha illustrato il ritrovamento di un antico battistero ottagonale sotto l’attuale pavimentazione. La scoperta di questa struttura apre l’ipotesi alla presenza di un più antico luogo di culto nell’area adiacente Ripa d’Oglio. Entusiasta monsignor Federico Pellegrini : “Questi sono tesori del nostro paese da preservare con grande attenzione”.

TORNA ALLA HOME PAGE