Tre giorni di speranza, poi la tragica notizia: è morto il bimbo di Roncadelle che si trovava al Papa Giovanni XXIII di Bergamo dopo l’infarto di lunedì.

E’ morto il bimbo di 6 anni di Roncadelle

Non ce l’ha fatta. Hanno sperato e pregato per tre giorni, ma il bambino di 6 anni che lunedì pomeriggio all’uscita da scuola ha avuto un infarto ed è stato portato in eslisoccorso al Papa Giovanni XXIII di Bergamo in codice rosso non ce l’ha fatta. E’ mancato oggi in ospedale. La drammatica notizia si sta diffondendo in queste ore in paese, lasciando tutti sconvolti per la tragedia avvenuta a una famiglia di roncadellesi.

Gli inquienti non hanno aperto alcuna inchiesta per il malore divenuto fatale per il piccolo.

Il grave malore e la corsa in ospedale

Si era sentito male all’uscita da scuola, lunedì alle 12.26 in via Roma, a Roncadelle. Per soccorrere e portare in ospedale il bimbo di 6 anni che aveva accusato il grave attacco di cuore si erano precipitati sul posto i volontari di Roncadelle, la Croce rossa di Palazzolo e l’elisoccorso decollato da Brescia con i carabinieri.

Leggi anche:  Roncadelle in lutto: oggi l'estremo saluto alla giovane Elisabetta Cirillo

TORNA ALLA HOME PAGE