Tragedia in vacanza: Travagliato in lutto per l’imprenditore alpino Luciano Bossini, spentosi all’ospedale di Sassari dopo aver avuto un incidente domestico mentre era in Sardegna.

Tragedia in vacanza: Travagliato in lutto per l’imprenditore alpino

E’ caduto mentre si trovava in bagno all’interno della sua casa vacanze in Sardegna, a Monte Petrosu. Ma l’incidente domestico del 12 giugno di è trasformato in un dramma. Ricoverato prima all’ospedale di Olbia, poi a Ozieri e, infine, a Sassari, l’imprenditore 81enne Luciano Bossini ha perso la vita dopo le che sue condizioni si sono improvvisamente aggravate. Gli inquirenti hanno aperto un fascicolo di indagine e il magistrato ha disposto l’autopsia per cercare di capire cosa possa essere andato storto.

Travagliato e Lumezzane in lutto

Due comunità si stringono nel lutto per la tragica notizia dell’inaspettata morte dell’imprenditore dal cuore alpino. Bossini, originario di Lumezzane, “si era fatto da solo, partendo da zero – lo hanno ricordato alcuni amici – Era una persona buona, affabile, sempre disponibile con tutti”. Aveva fondato la Tub.al a Travagliato, azienda specializzata nella costruizione di canne fumarie e strutture metalliche. Per un breve periodo aveva vissuto anche a Borgosatollo, mentre dal 1994 si era trasferito a Travagliato, acquistando come dimora lo storico palazzo Cadeo-Rampinelli. Benvoluto e conosciuto da molti, la sua salma dovrebbe arrivare oggi in città. Il funerale è in programma per venerdì alle 16 nella parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo. Saranno presenti le Penne nere di Travagliato, Lumezzane e Montichiari.

Leggi anche:  Postino di Chiari truffato dalle finte Poste

TORNA ALLA HOME PAGE