Toscolano Maderno: intervento sul lungolago Zanardelli.

Toscolano Maderno: intervento sul lungolago Zanardelli

Durante la seduta di martedì 21 la giunta di Toscolano Maderno ha approvato il progetto di fattibilità relativo al rifacimento della pista ciclabile e della sede stradale. L’intervento prevede un investimento di poco meno di un milione: 985mila euro il costo annunciato.

I dettagli

I pini marittimi del lungolago Zanardelli hanno causato l’innalzamento della sede stradale e della pista ciclabile, rendendo difficoltosa e pericolosa la circolazione. La Giunta ha quindi optato per un intervento straordinario, ritenendo inadeguata la rimozione degli alberi, sia per la bellezza paesaggistica, sia per la loro funzionalità.

L’agronomo, il dott. Daniele Zanzi, ha consigliato soluzioni alternative alla rimozione che comunque cercassero di garantire la regolare percorribilità della strada e della ciclabile negli anni a venire. L’ing. Andrea Capuzzi ha suggerito al Comune delle particolari tecniche di scavo, dette Air-spade, che non danneggiano le radici dei pini. In un secondo momento le radici verranno poi rivestite con teli che le separano dalla pavimentazione stradale.

Leggi anche:  Brandico, consegnate le borse di studio

Il sindaco

“Intendiamo aprire i cantieri nel più breve tempo possibile”, dichiara il sindaco Delia Castellini. “Si tratta di un intervento di manutenzione importante che riguarda la porzione di carreggiata destinata al passaggio dei veicoli, la pista ciclabile e i tondelli degli alberi. E’certamente uno dei più importanti interventi di questi  ultimi anni, sia per la dimensione che per l’importo”.