Un cittadino marocchino di 26 anni con precedenti ed irregolare sul Territorio Nazionale, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante a seguito di una rapina

Il fatto

Il giovane, era stato avvistato attraverso le telecamere di sicurezza all’interno del supermercato Esselunga di via Milano, mentre tentava di effettuare una rapina. Su segnalazione dell’operatore di sicurezza è immediatamente giunta sul posto una volante della Polizia. La quale, dopo aver individuato il 26enne marocchino, che opponeva resistenza nei confronti degli operanti cercando di fuggire, utilizzando un estintore rubato, ha proceduto alla cattura e all’arresto.

La cattura

Rintracciato e bloccato nel giro di pochissimi istanti dagli agenti, è stato sottoposto a perquisizione personale. Il marocchino è stato trovato in possesso di uno smartphone di cui non giustificava la provenienza. A seguito di ulteriori accertamenti lo stesso è risultato essere stato rubato, gli agenti hanno quindi sequestrato il cellulare, riconsegnandolo successivamente  al legittimo proprietario.

TORNA ALLA HOMEPAGE