Tenta di fuggire all’alt dei carabinieri, inseguito e arrestato. Nel corso del loro normale servizio preventivo di controllo del territorio i Carabinieri della Aliquota Radiomobile della Compagnia di Desenzano del Garda, transitando lungo via Schiannini a Ponte San Marco, nel corso della mattinata di mercoledì, hanno notato un soggetto sospetto, già noto alle forze dell’ordine.

Scappa all’alt

All’alt dei militari l’uomo per sfuggire al controllo non si è però fermato ma ha tentato di seminare gli agenti cercando una repentina via di fuga attraverso i campi circostanti facendo irruzione anche in alcune abitazioni private. Raggiunto poco dopo, durante il fermo è seguita una collutazione nella quale uno dei militari ha riportato una ferita alla mano. Tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria che ne subito emesso il giudizio per direttissima. La convalida è arrivata nella mattinata di giovedì. L’uomo condannato a 1 anno e 8 mesi è stato posto agli arresti domiciliari.