Durante il convegno, è stata Barbara Padovani di SOS Terra rivolgendosi all’assessore all’Ambiente di Regione Lombardia Raffaele Cattaneo a chiedere innanzi tutto che il fattore di pressione venga mantenuto e se possibile migliorato.

Tema fattore di pressione nel convegno di Sos terra Montichiari

Padovani ha fatto riferimento al video Unicef che ha emozionato i presenti in sala con protagonisti i bambini di Vighizzolo ripresi mentre giocano con le discariche sul fondo. “Lo dobbiamo ai nostri figli e alle generazioni future – ha detto Padovani – Dobbiamo difendere ad ogni costo una normativa che è stata una conquista civica dagli attacchi di soggetti che hanno interessi privati”.
La risposta di Cattaneo è stata chiara: “Il fattore di pressione è una norma ragionevole e per questo è da sostenere. E’ anche vero che la mia visione della politica mi impone di valutare il compromesso come necessario a garantire i diritti di tutti. Salvaguardia della salute dei cittadini innanzi tutto ma anche rispetto per le necessità dell’impresa privata”.
A coordinare l’incontro è stata il consigliere regionale Claudia Carzeri che introducendo i lavori ha invitato i monteclarensi ad essere orgogliosi della propria città, ricca di bellezze e di potenzialità nonostante gli evidenti problemi.
Sono intervenuti dal publico il sindaco di Montichiari Mario Fraccaro, il sindaco di Calcinato Marika Legati, l’assessore all’ambiente Maria Chiara Soldini, i consiglieri Marco Togni e Paolo Rossi.
Vibrante l’intervento di Marika Legati che al pubblico ha dato notizia di una richiesta di risarcimento per 500 mila euro da parte di Gedit.