Stalker per anni minaccia di morte la barista, arrestato dai carabinieri della Stazione di Montichiari.

La vicenda

I carabinieri della Stazione di Montichiari hanno posto fine ad anni di una vera e propria persecuzione posta in essere da un 38nne di origini romene ma residente a Calvisano. Vittima una barista 39nne. L’uomo si era probabilmente invaghito della donna quando lavorava in un bar di Montichiari tentando immediatamente un approccio subito rimandato al mittente.

L’ammonimento

A causa dell’insistenza e dell’approccio aggressivo del cliente, la donna ha cambiato bar. Purtroppo non è bastato cambiare luogo di lavoro, l’uomo ha continuato ad importunare la donna arrivando addirittura alle manacce.  La donna ha quindi deciso di ricorrere all’ammonimento del questore, un provvedimento di diffida nei confronti dello stalker, che se trasgredito spalanca le porte del carcere al colpevole.

L’arresto

L’epilogo la scorsa sera: l’uomo, ubriaco, si è presentato al bar della vittima minacciandola di morte, immediata la chiamata ai carabinieri che giunti sul posto hanno arrestato l’uomo. Il Giudice per le Indagini Preliminari di Brescia ha convalidato l’arresto disponendo gli arresti domiciliari.

TORNA ALLA HOME