Spacciava al parco: arrestato. I carabinieri di Concesio hanno arrestato un 33enne tunisino colto in flagranza di reato.

Spacciava al parco: arrestato

I Carabinieri della Stazione di Concesio, hanno tratto in arresto un 33enne tunisino colto in flagranza di spaccio all’interno del parco pubblico “Basseda”. I militari hanno tenuto d’occhio lo spacciatore per alcuni giorni osservando i suoi movimenti all’interno del parco che aveva trasformato nella sua base operativa dove gli assuntori si recavano a piedi o in auto per acquistare lo stupefacente. Durante una di queste cessioni i militari sono intervenuti bloccando lo spacciatore e l’acquirente trovandoli rispettivamente in possesso di denaro e due bustine contenenti 1 grammo di cocaina e 1 grammo di eroina.

La perquisizione

La successiva perquisizione al domicilio del 33enne tunisino ha permesso di rinvenire 4 dosi di stupefacente tipo cocaina e 21 di eroina, nonché 2 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e 240 euro in contanti ritenuto provento dell’attività di spaccio. Per l’acquirente è scattata la segnalazione alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti. Il parco è stato restituito alla tranquilla fruizione dei residenti. Lo spacciatore sottoposto a rito direttissimo il Giudice ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria.

Leggi anche:  Finto notaio truffa sacerdote sfruttando la morte di Nadia Toffa

TORNA ALLA HOME