Spacciava a Pontoglio: in carcere giovane pusher di Palazzolo. E’ stato beccato ieri sera dai carabinieri della Compagnia di Chiari.

Spacciava a Pontoglio: in carcere giovane pusher di Palazzolo

Pensava fosse una serata come tante. “Peccato” che poco dietro di lui ci fosse la pattuglia dei carabinieri della stazione di Chiari in servizio per il controllo del territorio. E’ successo ieri sera a Pontoglio e in manette, per spaccio e possesso di stupefacenti, è finito un giovane di Palazzolo, classe 1994.

Beccato in strada con la droga nelle mutande

Si trovata tra via Solferino e via Rivetti. Sulla sua auto scura aveva fatto salire un altro ragazzo. Insieme erano rimasti al bordo della vettura per un po’. Dietro di loro? Attenti, c’erano i carabinieri che dopo qualche minuto si sono avvicinati per capire cosa stesse succedendo. Per i militari della Compagnia di Chiari è stato impossibile non notare l’odore di erba nonostante i due avessero detto di possederne. I carabinieri hanno fatto scendere i due e perquisito l’auto, risultata pulita. Addosso al guidatore, nelle mutande, è stata però trovata della marijuana. Ben 5 grammi che avrebbe dovuto vendere all’altro ragazzo a un prezzo di 50 euro.

Leggi anche:  Picchia e ferisce i carabinieri: in manette un 26enne

L’arresto e il “viaggio in caserma”

I due sono stati condotti in caserma. L’acquirente, che alla fine non ha nemmeno più comprato la droga, ha raccontato ai militari di rifornirsi dal palazzolese da circa un anno. I militari si sono recati a casa del 24enne e hanno inoltre trovato 270 grammi di hashish e altri 70 grammi di marijuana. A questi si sono aggiunti 500 euro in contanti, un cellulare, il bilancino e altri strumenti di confezionamento. Il tutto è stato sequestrato.

Il carcere

Il ragazzo, italiano classe 1994 e  fino a ieri incensurato, è stato condotto in carcere. L’arresto è in attesa di convalida da parte del gip.

TORNA ALLA HOMEPAGE