Cosa c’è sotto il terreno dell’aiuola di via Donatori di Sangue a Orzinuovi? La risposta è tanto semplice quanto sbalorditiva: tanti rifiuti di «scarti» edili.

Si sradica un albero, dal sottosuolo emergono i rifiuti

C’è voluta la tempesta per scoperchiare il vaso di Pandora del villaggio Giardino, o meglio, per sradicare gli alberi dell’aiuola sita in via Donatori di Sangue, grande abbastanza da ospitare qualche pino: una volta erano quattro, grandi e possenti, ora ne rimane solamente uno poiché l’altro è stato completamente sradicato dalla tromba d’aria che si è abbattuta su tutto il territorio venerdì scorso. E sotto le radici sono stati ritrovati avviluppati dei rifiuti.
Scarti edili per lo più, come resti di piastrelle, giochi per bambini, addirittura un triciclo, resti di lattine probabilmente utilizzati per la vernice.  Sacchi di iuta, cellophane, pezzi di tubi in metallo e in plastica.
Uno scenario che ha lasciato a bocca aperta i residenti della via che non sanno darsi una spiegazione di quello che hanno trovato vicino a loro.

Leggi anche:  Dispersione di veleni della Caffaro: esposto per disastro ambientale

Leggi l’articolo completo su Manerbio Week, in edicola venerdì 9 agosto

TORNA ALLA HOME