Emiliano Barbisoni e Lorenzo Ferrari, consiglieri uscenti, Pierina Cecilia Magri, Claudio Treccani, Giorgio Valenti, Simone Landi, Daniele Novelli, Elisa Calabria, Ivana Balasso, Rosaria Calà Lesina, Marilena Giazzi e Andrea Scalori. I dodici nomi della civica Uniti per Castegnato che il 26 maggio correranno al fianco di Felice, forti di un programma studiato ad hoc per venire incontro, migliorare e cercare di risolvere le criticità del paese. Ma soprattutto di un pacchetto di competenze che, dalla cultura al gestione economica, dall’ambiente al sociale, sono pronte per essere messe al servizio della cittadinanza.

Uniti per Castegnato

Il futuro di Castegnato è un libro bianco. Un libro che il candidato sindaco Davide Felice e i componenti della civica Uniti per Castegnato vogliono scrivere insieme partendo proprio da quella comunità «in cui viviamo, che amiamo, nella quale abbiamo amici e famiglia» per far risvegliare il paese al grido di impegno, passione e cambiamento. «Crediamo nel valore della quotidianità, del rapporto diretto con le persone, cosa che i castegnatesi possono vantare – ha esordito il candidato sindaco Davide felice – Ho pienamente fiducia in tutti i membri di questa squadra con cui condivido non solo la passione per la politica, ma anche un’amicizia nata nelle occasioni più disparate».

Leggi anche:  Elezioni 26 maggio 2019: sconto del 60% per tutti gli elettori sui servizi Trenord

L’articolo completo sul Chiari week in edicola da venerdì 10 maggio.

TORNA ALLA HOME PAGE