Sean De Bie, corridore belga della Roompot-Charles (già parte della Lotto Soudal) è il ragazzo 27enne investito ieri (lunedì 13 maggio) in via del Panorama a Salò.

Non è in pericolo di vita

Sean De Bie è stato i vestito ieri a Salò. Per il ragazzo si trattava del primo di 10 giorni di preparazione sulle strade lombarde. A seguito dell’impatto avuto con l’auto che viaggiava sulla corsia opposta in direzione della frazione di Cunettone il ciclista ha riportato la frattura di sei costole, oltre a botte a sterno e vertebre, e una ferita al polmone sinistro. Soccorso dai volontari dell’Anc di Roè Volciano, è stato poi elitrasportato al Civile di Brescia. Al momento dell’arrivo dei soccorsi non era cosciente. Non è in pericolo di vita ma la convalescenza e la riabilitazione lo terranno per un po’ lontano dalle due ruote.

Sean De Bie, classe 1991 è professionista dal 2014, nel 2015 ha vinto la Primus Classic Impanis e nel 2016 la classifica finale della Tre Giorni delle Fiandre Occidentali.

Leggi anche:  Malori, incidenti e una rissa a Brescia SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOMEPAGE