Almeno un migliaio di persone sono accorse oggi 13 maggio a Corte Francesco di Montichiari per applaudire Matteo Salvini.

Gente arrivata da tutta la provincia di Brescia ma pure dal Mantovano, dal Veronese e da Cremona.

Il discorso del Ministro focalizzato sulle elezioni europee

Folla osannante per il Ministro dell’Interno che ha puntato sulle elezioni europee durante il suo discorso.

Dal palco sono risuonati i temi cari all’elettorato leghista: la difesa del suolo italico contro quella che viene definita l’invasione dei migranti, la famiglia fatta da papà e mamma, nonni e nonne, il lavoro per una nuova dignità soprattutto per i giovani, un’Europa per la gente e con la gente, lontana dal vecchio sistema di poteri forti.

Applausi a scena aperta per la questione “Fazio”

Salvini ha strappato applausi anche parlando della recente polemica con Fabio Fazio e sottolineando che, fosse per lui, Fazio potrebbe andare in onda anche 365 giorni all’anno, visto e considerando che più fa propaganda per la Sinistra, più la Sinistra perde voti. Magari, ha sottolineato, non con il cachet che può permettersi di farsi pagare.

Leggi anche:  Allagamenti tra Rovato, Erbusco e Chiari: Vigili del fuoco in azione per liberare strade e case VIDEO

In chiusura di discorso Salvini ha espresso la speranza di tornare a Montichiari trovando come Sindaco l’attuale candidato della Lega Marco Togni.

A fine comizio il consueto selfie con militanti e simpatizzanti

Alla fine del comizio, durato poco più di 10 minuti, tutti in fila per una foto con il Ministro dell’Interno.

TORNA A HOME PAGE