Rubato l’incasso della festa della Madonna della Neve a Capriano: il furto è andato in scena ieri sera, fra le 18 e mezzanotte.

Rubato l’incasso

Sono entrati passando dalla finestra, tagliando le inferriate, hanno afferrato il loro bottino e sono fuggiti. I ladri questa notte hanno colpito Capriano: vittima dell’incursione la casa del parroco don Renato Fasani dov’era custodito l’incasso delle ultime serate della Festa della Madonna delle Neve. Un furto da qualche migliaia di euro, reso ancora più vergognoso dal fatto che quello che è stato sottratto non erano solo soldi, ma il frutto del lavoro e dell’impegno delle decine di volontari che ogni anno si rimboccano le maniche per dare vita alla tradizionale festa.

L’incredulità

I malviventi hanno colpito tra le 18 e la mezzanotte di ieri, quando il parroco si era unito ai festeggiamenti. Grande l’amarezza quando, nel rincasare, ha trovato i segni dell’effrazione e del furto. “Un gesto di certo non bello vista anche la provenienza di questo denaro”, ha commentato ancora incredulo e amareggiato. D’altra parte, quando la vittima è la solidarietà, c’è poco da dire. Un regolare denuncia è stata sporta ai Carabinieri, all’opera per cercare di rintracciare i responsabili.

Leggi anche:  Adolescente investita da un pirata della strada

TORNA ALLA HOME PAGE