Rubano una borsa da un’auto a Manerbio: arrestati due ventenni di origine Sinti.

Il furto

Continuano i servizi, avviati in occasione del periodo di festività, da parte dei carabinieri della Compagnia di Verolanuova volti alla vigilanza dei parcheggi di centri commerciali e luoghi di intrattenimento, nonché dei centri residenziali per la repressione del fenomeno dei reati contro il patrimonio. In questa occasione il furto sventato è avvenuto parcheggio del centro Ippico di Manerbio: due bergamaschi di 20 anni, di origine Sinti, sono stati colti nell’atto di infrangere il finestrino di un autovettura e di rubare la borsetta riposta sul sedile posteriore. L’arresto è stato convalidato questa mattina dal Gip, che ha condannato i due ladri a 6 mesi di reclusione con pena sospesa.

TORNA ALLA HOME PAGE