Ruba il cellulare all’amica e la aggredisce: arrestato un 26enne a Lonato del Garda.

Il fatto

I Carabinieri della Radiomobile della Compagnia di Desenzano sono intervenuti in un locale di Lonato a seguito di richiesta pervenuta al 112 da parte di una donna, che diceva di essere stata picchiata da un amico. La vittima, una 26nne di Brescia, era giunta sul posto a bordo dell’auto del coetaneo per unirsi a una cena assieme ad altri amici. Il giovane improvvisamente ha strappato dalle mani dell’amica il telefono allontanandosi. La ragazza ha dapprima pensato a uno scherzo, chiedendo la restituzione del telefono: ma quando ha visto che nonostante le ripetute richieste ne le veniva restituito il telefono ha cercato di riprenderselo. Ne è nata una discussione al termine della quale l’uomo, prima di fuggire, ha buttato a terra la ragazza con violenza.

L’arresto

A chiamare le Forze dell’Ordine sono stati alcuni testimoni dell’aggressione, i quali hanno anche descritto l’auto su cui era fuggito il giovane. Non è passato molto tempo: il giovane è stato subito rintracciato e il cellulare dell’amica è stato recuperato. I Carabinieri hanno quindi tratto in arresto l’uomo per il reato rapina: sottoposto a rito direttissimo il Giudice ha convalidato l’arresto.

Leggi anche:  Brandico, consegnate le borse di studio

TORNA ALLA HOME PAGE