Anziano annega a San Felice del Benaco. Il codice rosso è scattato alle 18.15 da un’abitazione di via San Fermo. L’84enne non ce l’ha fatta.

Aggiornamento delle 18.52

Purtroppo l’anziano non ce l’ha fatta. Sul posto si stanno ora dirigendo anche i carabinieri di Salò, per ricostruire la dinamica dell’accaduto. L’uomo  è stato trovato in acqua senza sensi dalla moglie, presumibilmente per un malore. L’allarme è scattato immediatamente e sul posto sono intervenuti i Volontari del Garda che hanno cercato di rianimarlo, senza successo. Il medico non ha potuto far altro che constatarne il decesso

Si tratta dell’ennesimo annegamento nella zona del Garda: solo ieri, domenica, a Manerba è deceduto in acqua un 63enne, mentre davanti al porto di Moniga è caduto nel lago un uomo di cui si sono perse le tracce.

Rischia di annegare: paura per un 84enne a San Felice

La chiamata ai soccorsi è arrivata alle 18.15 da un’abitazione di via San Fermo a San Felice del Benaco. Un 84enne ha rischiato di annegare e sul posto si sono precipitate ambulanza e auto medica. Le sue condizioni sembrerebbero gravi: la missione è ancora in corso, ma Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) segnala ancora il codice rosso.

Leggi anche:  Volo di Pietro e Rotary uniti per l'ospedale di Manerbio

TORNA ALLA HOME PAGE