Si è avventato su un imprenditore per rubagli il rolex e poi è fuggito per le vie di Borgosatollo.

L’uomo, un pregiudicato napoletano, è stato arrestato dai Carabinieri di San Zeno Naviglio.

Rapina

Il malvivente circolava per le vie di Borgosatollo a bordo di un motorino condotto da un complice.

Dopo aver notato l’orologio di pregio sul polso della vittima, si è avventato repentinamente sull’uomo, un imprenditore 69enne, per appropriarsene. La vittima ha tentato di reagire ma il rapinatore, dopo un breve colluttazione, con l’ausilio del complice, è riuscito a darsi alla fuga a bordo del motociclo.

L’intervento dei Carabinieri

I militari, impiegati in normale servizio preventivo in uniforme, allertati dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale di Brescia e sulla scorta delle primarie informazioni apprese dai passanti, si sono subito messi sulle tracce dei due malviventi fino a riuscire, poco dopo ad intercettarli.

Uno di loro, che è poi risultato essere proprio colui che ha usato violenza sulla vittima, è stato tratto in arresto a seguito di un breve inseguimento mentre il complice è riuscito a darsi alla fuga.

Leggi anche:  Incidenti a Lonato e Brescia, emergenza a Villa Carcina SIRENE DI NOTTE

L’arresto

L’orologio è stato restituito all’imprenditore, che a seguito della colluttazione ha riportato delle lievi escoriazioni. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato subito associato presso il Carcere “Nerio Fischione” di Brescia. Arresto convalidato e disposta la custodia cautelare in carcere.