Il fatto è avvenuto martedì pomeriggio nel centro di Cividino.

Rapina a mano armata in farmacia

Un bandito con il volto travisato è entrato con la pistola in mano nella farmacia di Cividino (Castelli Calepio, Bg) del palazzolese Alessandro Ragni. Il farmacista non era all’interno, al lavoro erano presenti la dottoressa e la commessa. L’uomo voleva i soldi della cassa, ma alla fine ha “solamente” rapinato una delle clienti presenti in farmacia, scappando con portafoglio della donna. Un bottino di circa 200 euro.

Ulteriori dettagli sul numero di ChiariWeek in edicola da venerdì 21 giugno.

TORNA ALL’HOMEPAGE