Commando armato assalta la gioielleria del centro commerciale di Corte Franca. E’ successo poco tempo fa e i banditi si sono dati alla fuga inseguiti dai Carabinieri della Radiomobile.

Commando armato assalta la gioielleria

E’ successo attorno alle 19 al centro commerciale di Corte Franca. Un commando armato ha fatto irruzione da gioielli Valenza alle Torbiere.

Hanno portato via diversi gioielli e si sono dati alla fuga verso l’autostrada. I malviventi con il volto coperto sono entrati dalla porta d’emergenza e con gli estintori hanno fatto fumo.

Giunti al negozio, hanno mirato subito alle vetrine e trafugato i preziosi. Nel frattempo, le attività vicine hanno abbassato le saracinesche per evitare ulteriori attacchi.

Sul posto i carabinieri della Compagnia di Chiari, precisamente delle stazioni di Erbusco, Adro e Chiari. La nebbia bianca provocata dagli estintori ha impedito agli altri commercianti di vedere qualcosa.

La razzia e le indagini

I militari del Nucleo investigativo stanno cercando di acquisire i video delle telecamere e resteranno sul posto per capire con quale mezzo sono arrivati, e poi scappati, i banditi. Durante la razzia di preziosi, con gli estintori alla mano, i banditi hanno innescato l’allarme antincendio. Gli addetti hanno però subito capito, che non c’era fuoco ma qualcosa di ben diverso e hanno allertato le Forze dell’ordine.

Leggi anche:  Il sindaco di Corte Franca contrattacca: "Preparate una mozione di sfiducia"

I danni sono ingenti: sono stati trafugati solitari da 10/15mila euro e dei tennis. Per quantificare il tutto bisognerà però attendere la conclusione dell’inventario.

Nessun ferito

Non ci sono feriti. Le poche persone che c’erano nel centro, vicino all’orario di chiusura, sono infatti scappate. Non è mancata la paura, ma fortunatamente nessuno si è fatto male.

TORNA ALLA HOMEPAGE