Una banda di quattro persone ha fatto irruzione alla Ofar di Remedello intorno all’1 della notte tra il due e il tre giugno. Scattato l’allarme il vigilante si è precipitato in via Caravaggio. Uno dei malviventi lo ha colpito con un coltello. L’uomo per difendersi ha sparato un colpo di pistola, mettendo in fuga i ladri. Ha quindi lanciato l’allarme e sul posto è arrivata una pattuglia della compagnia carabinieri di Desenzano a cui sono ora affidate le indagini.

L’elogio del sindaco

A nome della comunità di Remedello, è voluto intervenire il neosindaco Simone Ferrari che “ringrazia ed elogia la Guardia Giurata che adempiendo al proprio dovere ha sventato, rimanendo purtroppo ferito, un tentativo di furto in una azienda del paese compiuto da 4 malviventi. Augurando all’agente una pronta guarigione, in attesa di ringraziarlo personalmente per quanto fatto, sono a rimarcare il pieno appoggio di questo Comune a tutte le Forze dell’Ordine impegnate a contrastare la criminalità”.

TORNA ALLA HOME PAGE