Quindici biciclette rubate trovate in stazione a Ghedi.

Il furto

La giornata di festeggiamenti dell’Anc di Ghedi, domenica, è iniziata all’insegna del lavoro. Circa 15 biciclette sono state trovate dai volontari addetti all’apertura della sala d’aspetto della stazione ferroviaria. I mezzi, abbandonati in stazione sabato sera, con grande probabilità sono stati utilizzati dai ragazzini che, usufruendo del treno, sono arrivati a Ghedi per la festa di chiusura dell’anno scolastico, portando non poco scompiglio. Le biciclette sono poi state recuperate dai carabinieri della stazione di Ghedi, dove i proprietari possono ora recarsi per il riconoscimento e la restituzione.

Treno bloccato

Il Brescia-Parma già nel pomeriggio era stato ostaggio degli studenti diretti alla festa ghedese. Per due ore è rimasto bloccato a Remedello perché un gruppo, in preda ai fumi dell’acool, aveva forzato le porte rompendole e  aprendole. Il capotreno ha lanciato l’allarme sicurezza chiedendo l’intervento della Polizia ferroviaria, sui binari sono arrivati anche i carabinieri e la Polizia locale. Le Forze dell’ordine hanno fatto scendere dal treno i giovani per l’identificazione. Dopo due ore i passeggeri hanno potuto proseguire per Brescia, ma a bordo di un altro treno.

Leggi anche:  Piantagione di cannabis in giardino, arrestato un pregiudicato monteclarense