Provaglio piange Giacomo Franceschetti: è stato co-fondatore della Gefran. I funerali saranno celebrati giovedì alle 10 nella Parrocchiale di Provaglio d’Iseo.

Provaglio piange Giacomo Franceschetti

Provaglio tace nel dolore. Nuovo lutto per la famiglia Franceschetti e per tutta la realtà della Gefran. L’azienda bresciana leader nel settore dell’automazione e della sensoristica che ha perso uno dei fondatori. Giacomo Franceschetti è morto a 88 anni. L’imprenditore aveva fondato insieme al fratello Ennio l’azienda di famiglia ora guidata dalla nipote Maria Chiara.

Chi era Franceschetti

Il suo è un curriculum di tutto rispetto. Il nome di Franceschetti è anche legato al settore bancario bresciano. In particolare si parla della Bipop nata dalla fusione della Popolare di Lumezzane e dalla Popolare di Palazzolo sull’Oglio (della quale già era consigliere d’amministrazione) di cui fu presidente dal 1985 al 1999 e poi della Bipop-Carire, la realtà nata dall’ulteriore fusione con la Cassa di Risparmio di Reggio Emilia, poi confluita nella Banca di Roma.

Leggi anche:  Nottata tranquilla per i soccorritori di turno SIRENE DI NOTTE

L’altro lutto

Quest’estate, a luglio, la famiglia Franceschetti era stata scossa dalla perdita di Caterina Archetti, la moglie di Ennio, tuttora presidente onorario di Gefran, che si era spenta a seguito delle lesioni riportate in un drammatico incidente. nel sinistro era rimasto gravemente ferito lo stesso Ennio, già al timone della azienda di famiglia per 14 anni.

La veglia e le esequie

Franceschetti ha lasciato la moglie Miriam, i figli Paolo, Lilli, Elena e Luigi con le rispettive famiglie, i nipoti Ginevra, Carlo, Costanza, Allegra, Ascanio, Cecilia, Mariasole, Alberica, Caterina, Giacomo e Fiorella, i fratelli Miriam, Bruno Vittorio, Luciano, Mariateresa ed Ennio, i cognati, le cognate e tutti i parenti.

La veglia di preghiera si terrà domani, mercoledì, alle 19. I funerali di Giacomo Franceschetti saranno celebrati giovedì alle 10 nella Parrocchiale di Provaglio d’Iseo partendo alle 9.50 dall’abitazione di via Albertano da Brescia al civico 3 di Nigoline di Corte Franca. Dopo la celebrazione si proseguirà per il cimitero locale.

TORNA ALLA HOME