Questo pomeriggio, nella sala consigliare,  si è svolta la prima riunione del Consiglio dei ragazzi, protagonisti sei alunni della II E

Un esempio di cittadinanza attiva

Dopo le elezioni e l’insediamento del sindaco è arrivato il momento della prima riunione. I ragazzi hanno dibattuto con disinvoltura, superando le timidezze, i vari punti all’ordine del giorno: tempo libero, istruzione, solidarietà, ambiente. Corsi di fotografia, laboratori di lettura, gite in bicicletta, un torneo di calcio benefico e l’approvazione del bilancio: oggi i ragazzi hanno affrontato temi da adulti. “Questa iniziativa li ha entusiasmati – ha spiegato Maria Giovanna Manzia, professoressa di Lettere alla scuola media – L’obiettivo è istruire e rendere partecipi i ragazzi alla vita pubblica: un bell’esempio di cittadinanza attiva”. Molto soddisfatta anche l’Amministrazione che ha constatato quanto impegno i ragazzi abbiano messo nello svolgimento dei loro compiti. “Non ci aspettavamo tanta concretezza e competenza – ha dichiarato il primo cittadino Laura Alghisi – Questi giovani ci fanno sperare in un futuro migliore”.

Leggi anche:  Padenghe: ruba una vettura, 31enne arrestato

TORNA ALLA HOME PAGE