Pony express della droga: arrestato 21enne a Piancamuno. Consegnava gli stupefacenti ai coetanei del paese servendosi dello scooter.

Pony express della droga

I Carabinieri della Stazione di Darfo Boario Terme, al termine di alcuni giorni di appostamenti e pedinamenti, hanno tratto in arresto un 21enne incensurato di Piancamuno, responsabile di aver ceduto 5 grammi di marijuana a un coetaneo. Il giovane è stato visto effettuare altre consegne a bordo del suo scooter a favore di altri giovani in diverse zone del paese, tra i quali probabilmente figurano anche dei minorenni.

La perquisizione domiciliare

I Carabinieri hanno dato corso anche alla perquisizione domiciliare e, all’interno di un locale utilizzato per il deposito attrezzi, sono spuntati fuori altri 32 grammi di erba, un bilancino di precisione e numerosi appunti sulla sua attività di spaccio.

Anche il controllo del suo smartphone ha consentito ai Carabinieri di avere ulteriori conferme della sua illecita, ma alquanto redditizia, attività connessa alla cessione di stupefacente. In quella stessa casa i Carabinieri della Compagnia di Breno e della Stazione di Artogne erano entrati poco più di un mese fa. Nell’occasione ad essere arrestata era stata la sorella dell’operaio, che deteneva in casa quasi un chilogrammo di marijuana.

Leggi anche:  Cento candeline per Antonia Verzini: Auguri Paolina!

Sottoposto a rito direttissimo, il giudice ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria.

TORNA ALLA HOME PAGE