Paura per una bambina che si è sentita male a Manerba. A Puegnago del Garda invece è stata chiamata l’ambulanza per un 18enne SIRENE DI NOTTE

Paura per una bambina che si è sentita male a Manerba SIRENE DI NOTTE

Si è sentita male mentre si trovava in un esercizio pubblico di via Seselle a Manerba del Garda ed è scattato il codice rosso. Erano le 2.05 quando tutti si sono spaventati per il forte malore accusato dalla bambina di nove anni. La chiamata ai soccorsi è arrivata in codice rosso e sul posto si sono precipitati i volontari della Valtenesi con l’ambulanza e l’auto medica. Dopo un primo esame, la bambina si è ripresa ed è stata portata in ospedale a Desenzano in codice verde per tutti gli accertamenti del caso.

All’1.34 a Bagnolo Mella è scattato il codice rosso per un 35enne: anche lui si è sentito male all’interno di un esercizio pubblico, in via 26 aprile. Sul posto si sono diretti ambulanza, auto medica e carabinieri, ma fortunatamente al loro arrivo l’uomo stava meglio e non si è reso necessario il ricovero.

Leggi anche:  Frontale sul provinciale: un palazzolese in ospedale

Alle 23.07 in località Castello a Puegnago del Garda un 18enne è caduto al suolo in un esercizio pubblico di piazza don Baldo. Immediatamente è scattato il codice giallo, ma all’arrivo dei volontari di Salò con l’ambulanza stava meglio. La missione dei soccorritori si è conclusa sul posto senza ricovero in ospedale.

TORNA ALLA HOME PAGE