Palazzolo si è fermata per l’ultimo saluto a Valsecchi. Il presidente della Fondazione si è spento tre settimane dopo un incidente.

Ultimo saluto a Valsecchi

Cordoglio a Palazzolo. La comunità si è riunita alla chiesa del Sacro cuore, gremita, per l’ultimo saluto ad Ettorino Valsecchi. Il 68enne di Palazzolo, presidente della prestigiosa Fondazione Nadia Valsecchi è morto nella notte tra giovedì e venerdì scorso a tre settimane da un drammatico incidente che lo aveva visto coinvolto. Il parroco Paolo Salvaderi sta celebrando le esequie. La scomparsa dell’uomo ha toccato tutti, ma in particolare le figlie Federica e Simona, la sorella Luisa e i parenti più stretti.

Morto tre settimane dopo l’incidente: Palazzolo piange Valsecchi

E’ morto dopo tre settimane dal terribile incidente avvenuto il 29 agosto a Capriolo. Inizialmente non sembrava in pericolo di vita. Il sinistro era avvenuto sulla Sp469 alle 20.30 circa di giovedì 29 agosto e immediatamente era scattato il codice giallo. A essere portati in ospedale erano stati i due conducenti delle auto: sulla Fiat 500, che viaggiava in direzione Capriolo, c’erano Valsecchi di Palazzolo e una donna di 40 anni, mentre sulla Seat Ibiza c’era un 22enne di Capriolo. Inizialmente, dato che quando gli agenti e i militari erano arrivati sul posto c’erano solo le due auto, sembrava che si fosse trattato di un semplice frontale fra veicoli che provenivano dai sensi di marcia opposti. Ma a far insospettire le Forze dell’ordine erano stati alcuni pezzi di un altro mezzo, presenti sulla strada proprio sulla curva teatro dello scontro. Contattata la Polizia Locale di Capriolo e Palazzolo, gli agenti della Stradale avevano visionato le telecamere e, grazie anche alle testimonianze raccolte e al numero di targa del camion, sono risaliti a un clarense di 59 anni. L’uomo, alla guida del mezzo pesante e diretto verso Palazzolo, aveva urtato la Fiat che proveniva dal senso opposto proprio in curva: l’auto aveva poi perso il controllo ed era finita contro la Seat.

Leggi anche:  Picchiava la moglie davanti al figlio: finisce in carcere

ettorino valsecchi

TORNA ALLA HOME