Operaio schiacciato da un escavatore: grave 38enne di Chiari. Il fatto è avvenuto ieri in Trentino, in località Cologna a Pieve di Bono.

Operaio di Chiari schiacciato

Un altro grave incidente sul posto di lavoro: un clarense è stato schiacciato da un escavatore mentre era in trasferta. E’ successo ieri in Trentino, in località Cologna a Pieve di Bono. L.I., classe 1981 dipendente di una ditta bresciana, stava effettuando degli scavi per la posa di un metanodotto quando le ruote dell’escavatore gli hanno schiacciato la gamba.
Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorsi ed è stato necessario l’arrivo dell’eliambulanza che ha trasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento. Non ha mai perso conoscenza. Per ricostruire la dinamica sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale della Valle del Chiese. Del caso se ne sta occupando l’Ispettorato del lavoro.

TORNA ALLA HOME